Alla scoperta del Salento: una ricca terra da visitare e da amare

Tra le più belle ed attraenti location italiane da visitare il Salento merita una considerazione particolare.

Il Meridione italiano affascina e ogni anno richiama l’attenzione di migliaia di folle di turisti italiani e stranieri che affittano case vacanze, villini e case di campagne per riscoprire la genuinità delle ancestrali tradizioni autoctone, per concedersi una vacanza di sole, mare e spiaggia, per assaporare la buona cucina pugliese e per scoprire la storia, la cultura e il patrimonio artistico locale.

Punta della penisola pugliese, il Salento è ricco di spiagge meravigliose, di borghi e città stupefacenti con un immenso e prezioso patrimonio artistico da raccontare.

Genuinità, buon gusto, colori, profumi, angoli nascosti e sapori sono i fattori che attraggono ogni anno i turisti, i quali sono sempre più desiderosi di prendere in locazione un immobile per trascorrere una vacanza di relax qui nella penisola salentina.

“Baciati” dai raggi solari che riscaldano la Puglia e la sua “perla”, il Salento può essere considerato una “regione nella regione”.

Il Salento è il “tacco” dello Stivale italiano ed è bagnato dal mar Ionio a ovest e dal mar Adriatico a est: questa ampia pianura della Puglia comprende un reticolo di città, di borghi storici, di città del calibro di Lecce, Taranto e Brindisi che hanno conservato sì la propria genuinità e le proprie tradizioni tipiche della Terra d’Otranto, ma hanno saputo adeguarsi ai tempi moderni.

La sua stessa etimologia del termine deriva da “salum“, inteso come “terra circondata dal mare“: infatti, i Romani indicavano con “Sallentini” gli abitanti delle paludi acquitrinose che si addensavano intorno al Golfo di Taranto.

Viaggiare alla scoperta del Salento porterà a conoscere e visitare: Otranto, Santa Maria di Leuca, Gallipoli e le spiagge più belle che vanno da Leuca a Porto Cesareo.

E, allora, scopriamo in questa guida cosa fare nel Salento, come organizzare il tuo prossimo soggiorno nella Terra d’Otranto e quali sono gli eventi gastronomici che richiamano l’interesse dei turisti italiani e stranieri.

 

Salento: Organizzare una vacanza alla scoperta della tradizione pugliese

Italiani e stranieri provenienti da ogni parte del mondo ogni anno organizzano le proprie vacanze in Puglia per concedersi un soggiorno all’insegna del divertimento, del relax, del mare, del sole, della cultura, della genuinità delle tradizioni e della buona cucina Made in Puglia, o meglio, Made in Salento.

Per te che hai deciso di affittare una casa, una villa, un’antica massoneria, un casolare o un trullo pugliese, per le tue prossime vacanze nel Salento, avrai la possibilità di visitare tanti bellissimi paesini e borghi pugliesi che vantano una tradizione da raccontare, una festa patronale da festeggiare ed un prodotto tipico da gustare.

Puoi noleggiare un’auto, un furgoncino, una bicicletta o un’imbarcazione per scoprire la bellezza paesaggistica delle Terre d’Otranto.

Inoltre, se hai bambini non preoccuparti! Il Salento offre la possibilità di beneficiare di una serie di servizi extra che renderanno la tua vacanza in Puglia ancora più rilassante.

Vuoi concederti una giornata per te stessa? Puoi richiedere e prenotare online il servizio di baby-sitting a domicilio o fissare un appuntamento con un’estetista e una massaggiatrice pronta a soddisfare ogni tua esigenza.

 

Cosa vedere nel Salento

Se ami la natura, di certo, il Salento è la location perfetta per scoprire i più bei paesaggi agresti pugliesi.

Organizzare una vacanza in Puglia significa scoprire la tipicità della filiera dell’agro salentino e la vegetazione arborea per lo più costituita da distese di vigneti, ulivi secolari, frutteti e distese cerealicole.

Il paesaggio campestre pianeggiante che caratterizza la penisola salentina è ricco di piccoli appezzamenti, separati dai tipici muretti di pietra.

Nelle campagne delle Terre d’Otranto è possibile fare visita alle cuneddhre, le tipiche edicole votive situate anche nelle campagne con l’immagine del santo e alle chiesette rurali.

Qui, nella Messapia ovvero nella “Terra fra due mari”, come era chiamata dagli stessi greci, è possibile organizzare un tour alla scoperta di veri e propri “gioiellini” che rendono la penisola salentina una terra da amare.

Tra le più belle location salentine da visitare per le tue vacanze in Puglia non possiamo non menzionare Lecce, che con i suoi 95.000 abitanti, è la città più importante del Salento: il centro storico e i suoi negozi da sempre sono un punto di richiamo dei turisti.

Difficile non rimanere incantati ed affascinati dai numerosi laboratori artigianali dove i maestri lavorano la cartapesta, ricorrendo a metodi e tecniche tramandate di generazione in generazione.

Bellissimo il monastero degli Olivetani, oggi sede della facoltà dei Beni Culturali dell’Università del Salento ed ex convento del XII secolo.

Per gli amanti delle calde e cristalline acque del mare che bagna le meravigliose spiagge e distese sabbiose della penisola salentina, è d’obbligo fare visita alla bellissima piscina naturale: la Grotta della Poesia in località di Melendugno.

Per gli amanti della storia, la Terra d’Otranto vanta un ricco patrimonio di reperti archeologici che testimoniano le dominazioni greche, bizantine ed aragonesi che hanno trasformato l’architettura della città.

Di notevole interesse sono il Castello Aragonese ubicato della punta più a Est d’Italia e la chiesetta bizantina di San Pietro.

Per gli amanti del noir impossibile non fare visita al Castello medievale di Corigliano d’Otranto dove, secondo la leggenda, si narra che viva una donna fantasma.

A pochi chilometri da Otranto, si può fare visita a Castru de Sutta, meglio conosciuta come Castro, dove è possibile fare visita al castello, al porto e alle due bellissime grotte di Palombara e di Zinzulusa.

Location d’obbligo da visitare per chi affitta una casa vacanza nel Salento sono: Borgo di Presicce, Borgo di Specchia, Gallipoli con la Spiaggia della Purità, Leuca e tante altre località marittime e campestri da scoprire.

 

Sapori ed eventi nel Salento

Oltre ai bellissimi scorci paesaggistici che la penisola salentina ci propone, lasciamoci conquistare dal buon gusto a tavola.

Ebbene sì, soggiornare nel Salento significa scoprire i percorsi enogastronomici pugliesi che conquistano da sempre il palato di grandi e piccini.

Per chi affitterà una casa vacanza nella Terra d’Otranto potrà godere di un ricco calendario di eventi e sagre in programma per la stagione estiva 2019.

In località Cavallino si festeggerà la Festa di San Domenico, a Leverano verrà organizzata “Birra e Sound”, a Bagnolo del Salento si festeggerà il Santo Patrono San Giorgio Martire, ad Andrano la Festa della Madonna delle Grazie e la Sagra della “Pitta culle ulie“, a Santa Cesarea si celebrerà la Festa della Cucuzzata Vitigliano, dove si potrà gustare la focaccia tipica, impastata con  zucchine,  olive nere, pomodoro, peperoncino e olio d’oliva, oltre a numerosi e tipici prodotti di questa terra.